Tel: +39 0831.772934 - E-mail: info@associazionelaluce.org

Fasano (2)

Breve storia illustrata della pubblica illuminazione a Fasano

ll rinnovo dell'illuminazione pubblica in piazza e nei corsi principali di Fasano si è ispirato al rispetto dei valori storici ed artistici ivi presenti., Le radici culturali di un popolo vanno conservate e valorizzate senza stonature, in modo che anche chi verrá dopo di noi, possa riconoscerle e ritrovare meglio la propria identità.
Quali srumenti per la ricerca delle radici culturali si possono trovare piu efficaci delle foto d'epoca?
Esse fermano il tempo e lo tramandano con una incredibile mole di particolari.

Leggi tutto...

Le prime notizie sull’illuminazione pubblica di Fasano risalgono al 1865

.Le prime notizie sull’illuminazione pubblica di Fasano risalgono al 1865 (45 riverberi a petrolio).
.L’appalto era affidato ad un privato, ma i cittadini pretesero la vigilanza sul suo operato (1868).
.Nel 1876 si decideva di acquistare 10 pali e 90 mensole in ghisa.
.Si concordava di non accendere le lampade d’estate e nei cinque giorni intorno al plenilunio.
.Combustibile: petrolio d’inverno e carburo di calcio d’estate.
.La prima illuminazione elettrica di Fasano risale al 1910.
.Il progetto presentato nel 1909 dalla ditta Caccese di Benevento prevedeva 204 lampade sospese a corde oppure su “colonne di ghisa”.
.Le lampade erano di tipo “ad arco” oppure ad incandescenza?
.L’ing. Fernando Attoma Pepe riferiva che nel primo ‘900 si parlava di “lamp a jarc”.

Leggi tutto...

Per migliorare la tua navigazione su questo sito si utilizzano cookies e tecnologie simili. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.