Tel: +39 0831.1707275 - E-mail: info@associazionelaluce.org

La pianta della centrale elettrica di Mesagne del 1915

Oggi, dell’antica centrale elettrica, è rimasta, lungo via Luigi di Savoia solo la cabina elettrica di trasformazione e un vecchio cancello che da accesso a un ufficio dell’Enel realizzato, però, all’epoca della nazionalizzazione della rete elettrica. Tra non molto l’Enel dismetterà questa sede logistica e dovrebbe mettere in vendita l’area. Così, al posto dell’antica centrale elettrica mesagnese sorgerà qualche condominio che ne cancellerà definitivamente la memoria. Per questo motivo l’ingegnere Summa sta raccogliendo le antiche testimonianze per impressionarle definitivamente in una pubblicazione che ne possa conservare la memoria anche per i prossimi lustri.

Ultima modifica il Giovedì, 24 Novembre 2016 12:49
Torna in alto

Per migliorare la tua navigazione su questo sito si utilizzano cookies e tecnologie simili. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.